Recensione: Tutte contro lui

By | Leave a Comment


Trama
Bella, bionda e innamorata, Carly è un avvocato di successo che ama riamata Mark. Parchi, terrazze, ristoranti, salotti, non c'è un luogo di New York in cui Carly e Mark non si siano incontrati e consumati con gli occhi. Poi un giorno Marc annulla con una scusa la cena col padre di Carly e la ragazza scopre che il suo fidanzato è sposato con Kate, una casalinga semplice e credulona che vive solo per il marito. Abbattute dalla scoperta e dalle promesse tradite dall'uomo che diceva di amarle, le donne reagiscono confidandosi le rispettive pene e affogandole nell'alcol. Sorpreso con una terza donna, Carly, Kate e Amber, la nuova arrivata, decidono di vendicarsi, progettando un piano praticamente perfetto che precipiterà il pluri-fedifrago nella disperazione, 'infrangendone' la vanità.

Recensione
Una commedia tutta al femminile quella di cui vi parlo. E come quasi tutte le commedie moderne per donne, anche questa si svolge per gran parte a New York, cosa che di certo delizia gli occhi delle amanti della città grazie a riprese d'effetto e i colori estivi di Manhattan.
L'altro punto classico di queste commedie è la moda: qui abbiamo vestiti per tutti i gusti che evidenziano la differenzia caratteriale di ciascuna protagonista.
Inizialmente le donne con cui abbiamo a che fare sono due: Cameron Diaz, che nonostante la sua età riesce a mantenere un tono fresco e giovanile nei suoi personaggi, e Leslie Mann. Onestamente non la conoscevo come attrice ma credo che abbia dato delle sfumature particolarmente comiche e isteriche al suo personaggio con un'interpretazione davvero divertente. In seguito, circa a metà film, entra in scena una terza donna, Kate Upton, che non attira chissà quale attenzione sul suo personaggio in quanto entra in un "gruppo di alleanza" già formato. Più che altro direi che fa da contorno e aiuta lo svolgersi della trama ad un certo punto.
Sulla recitazione delle tre donne niente da dire. Credo che le attrici siano state scelte bene in quanto credibili nei rispettivi ruoli.
Un'altra figura femminile è quella di Nicki Minaj che interpreta il ruolo della segretaria di Cameron Diaz. Per non essere un'attrice direi che se l'è cavata dando un volto ad un personaggio che appare poco ma che di certo fa sorridere per il suo carattere e per le poche battute che dice. Diciamo che è una sorpresa carina.
Abbiamo, poi, uno dei pochi uomini nel film, nonché colui che dà il via alla storia. Si chiama Nikolaj Coster-Waldau e nel film fa la parte del classico uomo stronzo. Direi che l'attore è adatto al ruolo in quanto è riuscito non solo a farsi odiare dalle tre donne ma anche dalle spettatrici.
Un altro attore, famoso, è Don Johnson che interpreta il padre dai modi alternativi di Cameron Diaz. Recitazione ottima per quei pochi minuti in cui si vede qua e là nel film.
E poi c'è il classico bello e buono interpretato da Taylor Kinney nel ruolo del fratello di Leslie Mann. Recitazione buona ma niente di particolare. Più che altro serve alla trama affinché una delle tre protagoniste possa sperimentare l'esperienza dell'innamoramento e l'amore ricercato.
La trama del film è carina e piena di momenti divertenti in cui una donna può più o meno immedesimarsi. Forse l'aspetto più bello di tutto il film è l'allenza femminile tra ex rivali. Questo credo sia la cosa che lo rende amabile dalle donne di ogni età. Risulta sempre più difficile credere nella vera amicizia fra donne, come anche questo film mostra in alcuni momenti, ma nonostante tutto questo le tre donne hanno la forza e la maturità che serve per superare gli ostacoli e restare amiche, usando ciò che più le rende rivali come collante. Questo credo sia un punto forte su cui fa riferimento la sceneggiatura cercando di dare come esempio l'unione fra ragazze di ogni età e con grandi differenze caratteriali.
Direi proprio che siete a casa tristi e sole, o se siete in compagnia di care amiche, potete gustarvi questa commedia con un bicchiere di vino e qualche spuntino (o della Nutella se serve a sollevare il vostro morale), se volete un film leggero e senza pretese di alcun genere. Vi garantisco non ne resterete deluse.
Fatemi sapere se lo avete visto e cosa ne pensate.
Buona visione,


Post più recente Post più vecchio Home page

0 commenti: