Girl Power: Shannen Doherty non molla

By | Leave a Comment

Qualche volta dobbiamo ricordarci di quanto nella vita bisogna saper essere forti. In questo caso è l'attrice Shannen Doherty a farlo mostrando uno dei momenti più difficili e delicati nella vita di una donna. 
Tutti la ricordiamo per i suoi ruoli in Beverly Hills 90210 e in Streghe: bella, elegante e brava. La stessa ragazza dalle guance rotonde e i bellissimi capelli neri, adesso è una donna adulta che un anno fa ha dichiarato di avere un cancro. Ha parlato pubblicamente del suo male e della diagnosi arrivata tardi con grande coraggio.
Dover elaborare e accettare una diagnosi come quella del cancro al seno non è mai facile, serve tanta forza per lottare... una lotta che, una volta iniziata, non si sa quando avrà fine. Ma non si può abbassare la guardia, non bisogna farsi schiacciare dalla paura di non farcela. Sì, è come sembra: a parole è tutto facile, è tutto possibile e noi, che ci troviamo qui a scrivere di questo male, possiamo anche peccare di superficialità. Ecco perché preferisco che a parlare davvero siano gli scatti che Shannen ha pubblicato 12 ore fa su Instagram.

Foto che la ritraggono mentre, sostenuta dall'amore delle sue amiche, trova la forza di tagliarsi i capelli a zero. Commozione e un abbraccio. Facce buffe. Forbici. E il risultato finale: una donna che lotta e non teme niente. 
"Non temo la mastectomia. Preferisco un seno in meno ma vivere per sempre con mio marito" ha dichiarato. Sposata con Kurt Iswarienko, dovrà rinunciare ad avere figli in modo naturale, ecco perché stanno già pensando all'adozione. "Ho un cancro ma non mollo. Voglio continuare a vedere la vita in modo positivo" continua nonostante la consapevolezza della dura lotta che ancora dovrà fare. 

Da sempre tutti, scienziati e non, ci chiediamo quale sia il sesso forte. Forse in realtà la forza, quella vera e che determina l'intera vita di un essere umano, non ha un sesso. Non è un uomo e non è una donna. È chiunque abbia la forza di fare le sue lotte e il coraggio di scegliere, anche nel suo piccolo, di rendersi un esempio per gli altri. Per chi ha paura, per chi si sente perso e solo. Non siamo mai soli nel dolore ed è bello che ciò non si nasconda mettendo una maschera in faccia, una maschera che in primis rischia di ingannare noi stessi. 
C'è solo da ammirare le donne come Shannen e cercare di imparare quello che vogliono insegnarci. 



Post più recente Post più vecchio Home page

0 commenti: