Libri: La conquista delle chick lit

By | Leave a Comment


Ebbene sì, io faccio orgogliosamente parte delle autrici del genere chick lit. Ma che cos'è e quando è nato questo genere? Scopriamolo insieme. Il termine chick lit ha preso vita negli anni '90 e fa parte del linguaggio slang statunitense: "chick" significa "pollastrella", un modo moderno per dire "ragazza", mentre "lit" è semplicemente l'abbreviazione di "letteratura". Ma chi sono le ragazze del chick lit? Sono scrittrici prevalentemente statunitense e britanniche, nonostante anche in Italia si stia diffondendo a macchia d'olio. Questo genere è rivolto principalmente al pubblico femminile, anche se ho potuto piacevolmente scoprire che anche gli uomini non disdegnano tali romanzi (una volta presi in mano più o meno per caso). Molto simile al genere rosa, il chick lit ha una vena decisamente più umoristica e femminista nel modo di raccontare la vita e i rapporti. Le eroine sono per lo più fra i 20 e i 40 anni, sono single, dalla vita frenica in grandi città (per esempio Manhattan) e hanno un lavoro da sogno (nella moda, nella pubblicità, nella finanza o l'editoria); e lo stile di narrazione (specialmente sul tema sesso) è irriverente. Tra le scrittrici più note ci sono: Candace Bushnell, Shopie Kinsella, Helen Fielding e Melissa Bank. In realtà la lista è lunga, e altre autrici continueranno ad aggiungersi.
Post più recente Post più vecchio Home page

0 commenti: